28 Settembre 2015

Stile alimentare mediterraneo, correlazioni con la densità minerale ossea nella donna

Insalata

L’aderenza a un modello alimentare caratterizzato da elevato consumo di verdura, frutta, legumi, cereali integrali e olio d’oliva (misurata in punteggio MDS) ha effetti benefici sulla densità minerale ossea (BMD)?

Un recente studio prospettico aveva già risposto positivamente, osservando che un’alimentazione di tipo mediterraneo, grazie soprattutto all’olio d’oliva, aumenta i livelli ematici di osteocalcina in pazienti anziani, contribuendo così a rafforzare l’osso (Fernández-Real JM, 2012).

Ricercatori dell’Università di Granada in Spagna hanno ora confermato gli effetti protettivi di questo stile alimentare sulla salute delle ossa, studiando due gruppi di donne in buone condizioni di salute, rispettivamente in età fertile e in post-menopausa.

La BMD è, infatti, risultata correlata con il consumo di verdura e frutta in entrambi i gruppi, con il tasso lipidico nel gruppo in età fertile e con il consumo di frutta secca oleosa nel gruppo in post-menopausa.

Più fonti sottolineano dunque l’importanza di un’alimentazione variata di tipo mediterraneo per la prevenzione dell’osteoporosi.

Eur J Cancer Prev. 2012 May 24. [Epub ahead of print].

Etta Finocchiaro
Dott.ssa Etta Finocchiaro

Medico Chirurgo Specialista in Dietologia e Scienza dell’Alimentazione

Contatta la dottoressa