Dott.ssa Etta Finocchiaro Dietologa A Torino
Prenota visite, test e analisi

Visite dietologiche a Torino

Prenota un consulto o una visita presso uno degli studi medici di dietologia e nutrizione in cui riceve la Dott.ssa Etta Finocchiaro.

Visita e terapia

Visita e anamnesi

Anamnesi generale accurata: raccolta di sintomi e segni generali relativi allo stato di salute del paziente e raccolta di informazioni relative al motivo del consulto.

  • Analisi dello stile di vita e alimentare.
  • Valutazione del rapporto massa magra (FFM) e massa grassa (FAT) e grasso viscerale (Bioimpendenzometria) livello di idratazione, acqua intra/extracellulare, indice di grasso viscerale, massa ossea,metabolismo basale.
  • Raccolta del diario alimentare giornaliero del soggetto.
  • Valutazione di reazioni avverse agli alimenti, allergie/intolleranze, di sintomi e segni ad essi correlati.
  • Prescrizione di esami di laboratorio, radiologici o strumentali in base alle necessità, a supporto di eventuali ipotesi diagnostiche.

Refertazione

Al termine di questo primo percorso il paziente riceverà una specifica refertazione contenente indicazioni riguardanti:

  1. Piano dietoterapico e rieducazione nutrizionale e stile di vita.
  2. Eventuale fornitura di pasti già pronti personalizzati per facilitare l’adesione al piano nutrizionale e iniziare così un percorso di rieducazione alimentare efficace e risolutivo.
  3. Terapia integrativa in base ai risultati ottenuti dagli esami e dalla visita.
  4. Terapia di disintossicazione dell’intestino con ripristino delle normali funzioni.
  5. Strategia e rieducazione motoria con indicazioni specifiche di trattamento.
  6. Terapie detossificanti e ricostituenti a mezzo di infusioni venose con specifici protocolli antiaging, antiossidanti (qualora necessitino).

Patologie trattate

Di seguito un elenco delle patologie trattate durante le visite.

  • Sovrappeso normale resistente a terapie dietetiche precedenti.
  • Obesità media e grave, le patologie ad esse correlate.
  • Sovrappeso in caso di donne operate al seno in terapia ormonale.
  • Obesità post menopausa.
  • Sindrome metabolica.
  • Obesità in gravidanza.
  • Ipercolesterolemia
  • Dislipidemie.
  • Patologie correlate ai dismetabolismi come la steatosi epatica, 
  • Disturbi dell’apparato digerente (stipsi, colon irritabile, malattie infiammatorie intestinali, reflusso ecc.).
  • Disturbi del comportamento alimentare e della corretta alimentazione in condizioni fisiologiche particolari come gravidanza, menopausa, attività fisica.

Prima visita

Durante la visita medica si esegue la valutazione dello stato nutrizionale, il calcolo del metabolismo basale e del fabbisogno calorico. Viene eseguita la valutazione del peso corporeo la misurazione del circonferenza vita/fianchi per il rischio cardiovascolare e la psicometria.

  • La misurazione della composizione corporea (BIA).
  • Al termine della visita della durata di 30-45 m’ vengono programmate terapie sinergiche di tipo riabilitativo nutrizionale, motorio, farmacologico, psicologico con il fine di consentire un’adeguata gestione del peso, modificando lo stile di vita (cibo, movimento e cura di sè) possono essere anche incluse un programma di educazione alimentare, compilazione di diario alimentare.
  • Verrà sempre consegnato un programma personalizzato consegnato al paziente al momento o nel caso di diete settimanali verrà inviata via mail.
  • Particolare importanza verrà data all’attività fisica parte integrante di un programma di perdita di peso e mantenimento nel tempo del risultato, verranno quindi proposte soluzioni per ogni caso.
  • In caso di richiesta viene rilasciata una raccolta di ricette dietetiche e link per la spesa online e di fornitori di prodotti biologici a prezzi contenuti.

Visite di controllo

Le visite di controllo avvengono generalmente la prima dopo 1 mese per verificare l’ottimizzazione della dieta e della terapia e la verifica dei risultati e successivamente ogni 2 mesi fino al raggiungimento dei risultati prefissati.

Test genetici

Test di analisi genetica per valutare l’impatto degli alimenti sull’organismo e nei vari nutrienti in essi contenuti in base al proprio DNA (se richiesto). Con gli esami epigenetici è possibile fare i seguenti studi.

  • Metabolismo: la predisposizione a ingrassare e la risposta metabolica alle diete.
  • Infiammazione: valutando la predisposizione genetica nei confronti dell’infiammazione (acuta e cronica), interrogando tutti i geni coinvolti, a livello cellulare, in un possibile stato pro-infiammatorio.
  • Invecchiamento cellulare (antiaging): gli esami genetici ci permettono di conoscere le varianti genetiche associate all’alterazione dei cinque cicli di metilazione e di prevenire moltissime malattie cardiovascolari, neurologiche e oncologiche.
  • Genetica degli ormoni: tramite appositi esami genetici si può valutare lo stato degli ormoni, la presenza di uno squilibrio ormonali indicazione su specifici alimenti da inserire o togliere, indicazioni su terapie ottimali da adottare (quando richiesto).
  • Analisi del microbiota : una fotografia istantanea dei microorganismi che vivono in simbiosi con il corpo con analisi della comunità batterica con i più attuali sistemi di mappatura genetica NGS (enterotipo, dermotipo e CTS vaginale). Presenza di lieviti, funghi, virus e parassiti con relative indicazioni su come ottimizzare la dieta, lo stile di vita e i trattamenti, consigli su prebiotici, probiotici, farmaci, creme e integratori da adottare, indicazioni relative all’efficacia di un trattamento o una cura.

Rischio oncologico

In caso di paziente oncologico si esegue analisi genetica del rischio oncologico: il test va ad analizzare geni correlati a diversi tipi di cancro, andando a scovare un maggior numero di pazienti a rischio, rispetto ai pannelli con una selezione di geni rivolta ad una singola tipologia di cancro.

A chi è rivolto?

  • Ai pazienti con una diagnosi di cancro.
  • Persone con un componente familiare di primo grado con una diagnosi di cancro prima dei 50 anni.
  • Persone con una storia familiare di cancro in diversi membri della famiglia che può far supporre una componente ereditaria.
  • Persone che vogliono conoscere il loro rischio di cancro ereditario e di esposizione epigenetica.
Studi medici
Visite e test genetici

Prestazioni mediche

  • Visita dietologica e piano alimentare
    A partire da 150,00 €
  • Visita di controllo
    A partire da 100,00 €
  • Esame del microbiota intestinale
    A partire da 240,00 €
  • Test genetici
    Su richiesta
  • Test di predisposizione genetica oncologica
    Su richiesta

Le tariffe sono indicative e variano a seconda del trattamento effettuato, il numero di visite ed eventuali ulteriori prestazioni.

Mappa

MLP Medical Spa – Torino

Gradenigo Humanitas – Torino

The Longevity Suite – Milano

Un medico per – Sanremo